mercoledì , 2 Dicembre 2020

Phuket

Phuket è un’isola stupenda, che conserva ancora in alcuni punti tutta la tradizione thailandese.
Affacciata sul Mar delle Andamane si presenta con spiagge bianche e barriere coralline sulla costa e all’interno villaggi dove le usanze e lo stile di vita sembrano fermi al secolo scorso.
A Phuket possiamo trovare piantagioni di noci di cocco e alberi della gomma, uniche forme di guadagno fino a qualche decennio fa.
L’aeroporto, ora centro nevralgico per le vacanze e il turismo, era stato in origine costruito per permettere ai commercianti di stagno e gomma di raggiungere le zone per la vendita delle risorse naturali dell’isola.
Strade impervie, distanza dalla capitale Bangkok, assenza di un ponte di collegamento con il resto della penisola thailandese ma soprattutto il disinteresse nel turismo hanno tenuto Phuket in uno stato di semiisolamento.

Alla fine degli anni settanta la consapevolezza delle bellezze naturali ha portato pian piano Phuket ad essere meta prima dei saccopelisti senza troppe pretese e di chi cercava la vacanza selvaggia e poi diventata meta del turismo di massa non appena arrivata voce agli industriali del turismo.
L’ingrandimento dell’aeroporto diventato internazionale, le migliorie alle condizioni di vita dei turisti hanno portato a investimenti sempre maggiori e quindi guadagni, facendo diventare Phuket la seconda provincia più ricca della Thailandia, dietro solo a Bangkok.
Ora Phuket è abitata da persone arrivate da tutta la Tailandia e che lavorano per la maggiore nel campo del turismo.

Il bello dell’isola è che si possono però trovare ancora villaggi di pescatori (ad esempio il bellissimo villaggio degli “zingari del mare” a Rawaii) che nulla hanno a che fare con il turismo vivendo nella loro piccola realtà.

L’isola di Phuket

Phuket, l’isola più bella della Thailandia, dove il sorriso è spontaneo e naturale e tutto diventa più bello.
Da Rawaii a Surin splendide spiagge e Patong, il centro della movida di Phuket, dove il divertimento è costante per tutta la notte.
La Tailandia è tutta meravigliosa, ma di Phuket ci si innamora.

Spettacolari paesaggi, tramonti mozzafiato, caldo tropicale e mare blu vi aspettano nell’isola più popolare della Thailandia e di tutta l’Asia.
Questa divertente isola vi offre un’imbattibile e perfetta combinazione di sabbia bianca morbida come la seta, di palme allineate lungo la spiaggia, ospitalità splendida e alloggi di grande valore.

Che cerchiate la classe delle immersioni del mare delle Andamane, giocare a golf a livelli mondiali o ecologiche escursioni in foreste tropicali è Phuket il posto giusto per allargare i vostri orizzonti.
Prendete un motoscafo e fate la vostra divertentissima gita per le isole circostanti, o se preferite una tranquilla e serena crociera alla mistica baia di Phang Nga, e di notte non dimenticate la vibrante vita dell’isola, soprattutto la nightlife di Patong Beach.

Ancora non siete convinti? Provate a guardare i nostri consigli

Spiagge e Isole vicino a Phuket

Le spiagge più belle si trovano sulla costa occidentale, separate da insenature e promontori rocciosi.
La costa orientale comprende invece banchi calcarei con poche spiagge sabbiose, mentre spettacolari isole calcaree adornano l’orizzonte.
Esotici giardini di corallo pieni di vita marina punteggiano le acque di smeraldo che circondano l’isola, anche se purtroppo a Phuket il corallo sta scomparendo a causa di pressioni ambientali e attività umane.
Tra le spiagge più famose possiamo citare Patong Beach, Kata Beach, Karon Beach, Nai Harn e Surin Beach, ma anche tante altre delle quali parleremo più in dettaglio.
Tra le isole vicine invece possiamo citare le famose Phi Phi Island, Racha, la baia di Phang Nga e le stupende Similan Island, leggermente più distanti ma da non perdere assolutamente.

Divertimento e Nightlife

A Phuket ci son molte cose da fare, sport, escursioni, gite, ma soprattutto divertimento.
Per coloro che non amano oziare troppo Phuket può offrire una vasta gamma di attività, tutte organizzate in modo sicuro ed estremamente professionale.
Escursioni e gite di vario genere (in sella ad elefanti, in quad o in bicicletta tanto per citarne alcune), immersioni, pesca d’altura, wakeboard e sci nautico, surf e kitesurf, tiro a segno, golf, bungee jumping e tanto altro.

La notte Phuket si trasforma, e soprattutto nel punto cardine della trasgressione dell’isola, Patong Beach, uno dei centri più attivi e famosi del mondo per la vita notturna.
C’è da perdersi tra discoteche, baretti, pub, locali con musica da vivo, karaoke (molto in voga tra i Thai), go go bar, pool bar (alcuni con più di 30 biliardi) e molto altro…
Il fulcro è la Bangla Road, dove si trovano i locali più in voga e dove la maggior parte dei turisti si raduna per cercare il divertimento
fino a tarda notte.

La notte di Patong non finisce mai, dalla prima discoteca con apertura alle ore 22 come il Banana Club, per poi passare dal Tai Pan che presenta musica dal vivo prima dell’inizio della disco. Il Seduction è la discoteca più “europea” come tipo di clientela, ma son sempre il Tiger e da Agosto 2008 l’Hollywood Patong a farla da padroni. Prima di proseguire per il Safari fino alle 7 della mattina o terminare la serata e andare a riposarsi un salto al Baya, pizzeria fino all’una e poi club è quasi d’obbligo.

Hotel, Ristoranti, Discoteche

Su Phuket Thailandia troverete gli hotel di Phuket più adatti a voi. Per le famiglie ma anche e soprattutto per i single. Guesthouse Phuket e bungalow Phuket.

Eventi a Phuket e in Thailandia

Vi sono eventi ricorrenti a Phuket, alcuni condivisi con tutto il resto della nazione e non solo, come il Songkran, il capodanno solare che si festeggia in Thailandia, Birmania, Cambogia e Laos, con celebrazioni di tre giorni e che ricade a cavallo di metà Aprile.
La tradizione vuole che si scenda per strada e ci si prenda a secchiate d’acqua per scacciare la cattiva sorte.

Di Phuket e legato alla comunità cinese è invece il Festival Vegetariano, dieci giorni di dieta a base di vegetali per “tenersi amici” gli dei e con riti, alcuni alquanto cruenti e bizzarri, per scacciare la cattiva sorte e portare fortuna ai singoli e alla comunità. Maggiori informazioni su questa festa su Festival Vegetariano Phuket (Vegetarian Phuket Festival).

Per chi non lo sapesse…

Per soggiornare in Thailandia oltre i 30gg. sono necessari visti specifici che variano a seconda delle motivazioni che vi spingono a visitare questo bel paese, siano esse di piacere per splendide vacanze in Thailandia o lavoro.